KLARSTEIN GELATIERA CREAMBERRY

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gelato fatto in casa con KLARSTEIN GELATIERA CREAMBERRY 

2015-12-12 11.00.28

Oggi vi presento Klarstein Gelatiera.

Ditemi voi chi non è appassionato di Gelati! Anzi ditemi voi chi non ha il suo palato affine ad un gelato? In inverno o in estate mangiarne  uno è sempre uno svizio ed un vizio, non ha importanza la stagione, non ha importanza il gusto anche se c’è qualcuno che lo preferisce alla frutta o ad altri gusti come cioccolato, vaniglia, cocco, più gusti ci sono , più buono è! Ma volete paragonare un gelato comprato da uno fatto artigianalmente in casa? Io no ed era da tempo che pregustavo questa sensazione !

Parlando di sapore arriviamo al vero discriminante che differenzia il gelato artigianale e il gelato fatto in casa. Se in casa il colore risulta essere molto simile anche tra gusti molto diversi e in gelateria i colori sono tutti molto diversi tra di loro, quando si parla di sapore succede esattamente il contrario. Capita infatti molto spesso di prendere due gusti in gelateria e quasi non distinguerli fra loro.. Insomma in poche parole tutti i gusti hanno lo stesso sapore.

Il gelato fatto in casa generalmente non necessità di addensanti, che comunque si possono usare tranquillamente, quindi la cremosità di ciascun gusto sarà diversa a seconda degli ingredienti utilizzati. Forse potrà sembrare un difetto all’inizio, ma il sapore del gelato fatto in casa è così soddisfacente dal punto di vista organolettico che la cremosità passerà in secondo piano. Di solito viene mangiato appena fatto quindi il problema della temperatura di conservazione è piuttosto marginale.  In casa si riesce comunque a trovare una buona cremosità del gelato (con una buona gelatiera) e un gusto di livello tanto più alto quanto più alto è il livello degli ingredienti utilizzati.

Ed io ci sono riuscita grazie a KLARSTEIN CREAMBERRY GELATIERA che comunque non serve solo per il gelato, ma è 4 in 1 quindi : gelati, yogurt gelato, milchshakes o per raffreddare le bevande.

2015-12-12 10.58.53

Il contenitore termico della Klarstein Gelatiera ha una capacità di lt1,5 quindi abbondante e perfetto per una famiglia, che vuole attendere per soli 20 minuti per gustare il suo gelato preferito! Infatti è velocissima, si può anche finire di cenare per prepararlo! Escono anche ottimi frullati e tutto con un ‘economia incredibile: pochi ingredienti e un consumo di 10 W ogni ora di uso!

2015-12-12 10.54.25 2015-12-12 10.54.57 2015-12-12 10.55.06

Utilizzare  Klarstein Gelatiera. è semplicissimo! Possiede un cestello interno in acciaio che deve essere nel congelatore almeno per 8 h prima di utilizzarlo, quindi comunque dopo ogni uso potete sempre tenerlo nel freezer pronto al nuovo utilizzo!

2015-12-12 10.55.25 2015-12-12 10.55.32 2015-12-12 10.56.00

Una volta che il cestello è pronto basta inserirlo nuvamente nel suo scomparto  o meglio unità base e si possono inserire direttamente gli ingredienti all’interno. Nella confezione vi è un libretto dove sono indicate delle ricette gustose per il gelato alla frutta!

Successivamente la manopola/agitatore  che serve a girare va inserita ad incastro sotto il coperchio che infine va a chiudere l’unità base.

2015-12-12 10.57.55 2015-12-12 10.57.07 2015-12-12 10.58.31

2015-12-12 10.57.17 2015-12-12 10.57.33 2015-12-12 10.59.03

A questo punto può essere messo in funzione e l’uso avviene grazie a due pulsanti presenti sul coperchio. Le varie impostazioni vengono visualizzate su un display digitale presente ed un timer permette di vedere  il tempo residuo! Potete mettere 20 minuti, ma se attraverso la finestrella presente sul coperchio vi rendete conto che la cremosità non vi piace, potete aggiungere qualche minuto ancora.

Se durante il funzionamento di Klarstein Gelatiera. li ingredienti congelano nello scomparto del ghiaccio, il motore si arresta automaticamente per evitare di danneggiarsi. Per facilitarne la manipolazione, il contenitore per il gelato dispone di un anello in plastica con cui poterlo sollevare senza rischiare di congelarsi le dita.

Man mano che trascorrono i minuti noterete la vostra miscela iniziale, prendere sempre più corpo e cremosità! Rimarrete sconcertati dal punto di vista visivo da come si presenta il prodotto finale che dovete comunque conservare ad una temperatura ottimale se lo volete mangiare dopo , altrimenti rischiate che si congeli, in questo ultimo caso, potete comunque lasciarlo un poco a temperatura ambiente.

Il sapore principale che noterete è dell’ingrediente principale utilizzato, nel mio caso ho assaggiato un ottimo gelato genuino completamente alla banana!

Guardate il video di  Klarstein Gelatiera.


Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.