Burberry For Women Parfum

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Burberry For Women Parfum 

Burberry For Women Parfum

UN MINIMO DI INFORMAZIONI ESSENZIALI

Ci sono cinque brand di Burberry, ovvero cinque collezioni diverse con marchi:

Burberry: conosciuta per il classico stile tartan.
Burberry Prorsum :la moda che cambia ogni anno sulle passarelle, con uno stile meno classico.
Burberry Black Label: sviluppata in esclusiva per il Giappone dove il marchio ha un grande successo.
Burberry Sport: linea con uno stile più giovanile e sportivo.
Thomas Burberry: linea che riprende lo stile originale e si rinnova in collezioni private e d’alto livello.


Oggi Burberry sfila nelle fashion week di Londra con le sue linee uomo e donna. Realizza collezioni di accessori, scarpe, borse, ombrelli, occhiali, profumi, ma la sua fama ha 150 anni.
Dopo alcuni anni dalla sua nascita, come creazione di vestiti per i lavoratori nei campi, nel 1870 l’azienda era già riuscita a imporsi come produttrice di distinti soprabiti e cappotti. Nel 1880 inventò l’impermeabile,nel 1914 il Ministero della Guerra lo incaricò di progettare i nuovi cappotti per gli ufficiali, che è l’origine dell’attuale cappotto alla marinara o montgomery. Nel 1967, i quadri di Burberry decoravano ombrelli, sciarpe, foulard e valigie.
Sia la Regina Elisabetta che il Principe Carlo hanno dato all’impresa prestigio, servendosi dei suoi capi. Oggi, i prodotti più commercializzati dalla marca sono le borse e le fragranze.
La linea di profumi riesce ad avere nel mondo quasi lo stesso successo delle linee di abbigliamento della firma. La collezione di fragranze Burberry è il gioiello della marca: si tratta di 10 per donna e 6 colonie maschili.

Burberry For Women Eau de Parfum Spray

Appena ho visto Burberry For Women Eau de Parfum Spray  ricevuto in regalo mi sono un poco accigliata pensando: “Fra tanti…proprio questo!” Non mi convinceva Ma ho cambiato opinione dopo averlo provato e tenuto al polso per alcune ore!
La jar assomiglia ad un frutto, infatti richiama la famiglia olfattiva, nel mio caso si tratta di un 30 ml, ha una forma fra una pera ed un melone giallo in miniatura, se la guardi davanti, semplice di vetro trasparente, con il un solo logo della casa in stampatello a caratteri dorati che richiama anche il colore giallo paglierino della fragranza stessa. Morbide curve che disegnano la forma di una pietra.
Ciò che mi ha un poco stupita è la pesantezza, piccola ma di un certo peso, forse dovuto al vetro molto doppio.
Smorza il colore e il design della jar, un erogatore argentato con tappo annesso stessa sfumatura. Con delle linee sovra elevate: come se fossero tante monete da LT 100 (chi se le ricorda?) una sopra l’alta.
Elegante ed eterno il design della bottiglia, la confezione, color avorio, è decorata dai celebri quadri scozzesi: motivo a stampa check che ha reso celebre Burberry nel mondo.

Quindi nel complesso una boccetta semplice, ma raffinata ed elegante, bombata, anche se pesante, facilmente trasportabile in quanto è anche appiattita, se si guarda dal profilo.
Lo stile della casa di moda è rappresentato anche nel design della jar.
Questo è l’icona della maison, in quanto è il classico parfum che ha fatto storia.

L’essenza è fresca, leggera e sobria, immedesima la classica eleganza semplice e lussuosa della moda.
Non è dolce, ma racchiude e richiama anche il design: delicato, semplice, frizzante, fresco, brioso ma con una conclusione di percezione calda e sensuale, tendente all’orientale.
Dei frutti che cadono in sabbia dorate, donando una sensazione di golosità senza tempo miscelata agli odori esotici; un frutteto in mezzo alle palme!
Unisce evocazioni frizzanti ma calde, fruttate ma orientali, in mix che avvolge la pelle.
Sensuale e raffinato, dalla personalità decisa e facile da ricordare.

Anche se quella mattina ero in pigiama, ho preferito provarlo subito, visto che non avevo ancora altre fragranze sulla pelle per capire !
Nell’istante in cui lo spruzzi, si sente qualcosa di pungente, ma appena si posa sulla pelle, la sensazione diventa di una dolcezza fruttuosa , fresca e boschiva, e saporita:ribes nero e mela verde.
La mela verde si percepisce benissimo, ma la sua freschezza è leggermente smorzata dai contorni di ribes, (non utilizzato in profumeria dai tempi di First di Van Cleef & Arpels) è ben diverso dai frutti coltivati piuttosto dolci, perché è leggermente aspro, per questo ho avvertito quella scia inziale pungente. Questo lo porta ad essere frizzante, fresco, inebriante, suadente.

Dopo circa 5 minuti abbondanti,l’ ho sentito , sulla mia pelle , cambiare:al mio naso giungeva un qualcosa di fiorito, ma avvolgente, mi portava a pensare ad un salone, con un immenso camino acceso da cui proveniva caldo che penetrava e riscaldava tutto il corpo ed un tavolo con dei fiori bianchi freschi, che portavano un sentore di un fresco profumo fiorito, candele accese profumate alla frutta o incensi orientali.
Tutto questo dovuto alle note di cuore di legno di cedro, gelsomino, muschio e legno di sandalo, che le danno un carattere intenso e sensuale, sfavillante, per niente soffocante, anzi voluttuoso e morbido, sembra che ci sia anche lavanda, perché avvertire queste note al naso, ti donano relax e calma, come le immagini evocate dalla mia mente.
Il gelsomino in un certo senso richiama, nella sua dolce freschezza, la mela verde della testa, e le note legnose e calde, vanno a continuare la scia speziata ed esotica del ribes.

In questo caso ho dovuto aspettare quasi un ora per sentire la fragranza stabilizzarsi completamente e cambiare, diventando calda e delicata, dolce e intensa con due note diverse fra di loro ma che seguono la scia della testa e del cuore: muschio bianco e vaniglia, insieme, in questa coppia vincente, vanno a smorzare da una parte la percezione troppo fruttuosa facendola diventare speziata e stabilizzata nell’orientale, dall’altra donando una dolcezza lieve, per niente fastidiosa o troppo calda.

Adatto ad una donna, non ragazza, che sa essere di buon gusto, vuole sentirsi femminile, ma elegante e raffinata.
Non è adatto a chi si sente rock e selvaggia, ma per chi vuole distinguersi e sembrare forte e leggiadra, sensuale e femminile, elegante ma discreta, dolce ma fresca, fresca ma ..lussuosa.

Solo una precisazione: assolutamente vietato in estate, proprio per come termina la fragranza
In effetti le mie immagini sono di un ambiente riscaldato e romantico all’interno in una serata fredda ed invernale.
Inoltre è molto importante sapere che il profumo è delicato anche nella persistenza: il vostro naso potrebbe non percepirlo dopo un paio di ore, ma invece chi vi è accanto lo sente, quindi non fate l’errore di riempirvi di spruzzi, perchà potrebbe diventare fastidioso e afoso nella percezione altrui.
Ne bastano un paio al polso e al colo e starete bene tutta la giornata.

Altro inconveniente è che conosciuto e usato da molte donne, anche se appunto a causa dell’epidermide potrebbe essere avvertito con sensazioni diverse.
Per il resto ho compreso il mio abbaglio iniziale e ringrazio “lui” per il regalo azzeccato, che mi ha reso possibile aumentare la mia wish list in merito ai parfum donna.


Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.