Nivea Crema

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nivea Crema

Nivea Crema

Nivea Creme nel classico barattolo di alluminio ha accompagnato tante generazioni, con il classico passa parola e denominata “Crema del miracolo”, in quanto la sua texture burrosa e densa permette una profonda idratazione nella pelle, ammorbidendo anche i punti più ruvidi nel corpo.

Ma se voi prendete il barattolino, lo capovolgete, date una lettura agli ingredienti cercando il significato nel bio dizionario……avrete un terrore e un profondo disgusto nei confronti di Nivea Creme.

fonte immagine :http://i853.photobucket.com/albums/ab96/bumblebees24/Battle%20of%20the%20Skincare/IMG_8143b.jpg

In testa c’è l’acqua ma subito dopo troveremo l’odiata paraffina: un derivato del petrolio (Paraffinum Liquidum ) che provoca solo un sollievo immediato, ma usandola con costanza potreste avere seri problemi alla pelle.

Ci sono ingredienti naturali :  Panthenol, Decyl Oleate,Octyldodecanol,
Aluminum Stearate, Citric Acid ,Magnesium Sulfate,Magnesium Stearate, ma alla fine di tutto, perchè è la paraffina fa da padrone.

Questa crema non è speciale dovete cercare solo di evitarla, perchè la sensazione untuosa e corposa al tatto è provocata da sostanze dannose per il nostro organismo.

I petrolati, sono cancerogeni di classe II oltre che comedogeni e fortemente inquinanti .

La paraffina è il nome attribuito ad una miscela di idrocarburi solidi, ricavata dal petrolio e si presenta come una massa cerosa, biancastra, insolubile in acqua e negli acidi, utilizzata per la produzione di candele, lubrificanti, per la patinatura della carta e persino per produrre cosmetici e gomme da masticare.

Vi ho detto tutto


Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.