Az Tp Complete White

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Az Tp Complete White

Az Tp Complete White

In merito all’efficacia e scelta del dentifricio personale sono molto particolare, cerco di testare quasi sempre i nuovi prodotti o brand che hanno un “nome”, sinonimo di qualità, per riuscire a trovare il meglio.
La mia ricerca e la mia prova si sta rivolgendo verso i dentifrici AZ.
Naturalmente prima di proporvi la mia esperienza nello specifico di Az Tp Complete White, ho cercato di usarlo per qualche mese, anche perchè, forse non avevo letto bene le iscrizioni che dicevano “MANTIENE il banco naturale dei denti” e non li rende più bianchi…mio errore, in effetti l’ho scartato.

Ero stata stordita dalla pubblicità che simulava l’efficacia paragonandola al laser nei centri dentistici. Si si proprio uguale!
Poi vai su internet e trovi tale descrizione “Denti piu’ bianchi in 2 settimane – previene le carie e il tartaro (75 ml).” Quindi una confusione maestosa in merito, ma vogliamo metterci d’accordo?
Sulla confezione , in una posizione diversa dal “Mantenere il naturale bianco dei denti”, troviamo :” Ha un’azione delicata sbiancante, contiene agenti pulenti che aiutano a RESTITUIRE Il bianco naturale dei denti”, allora adesso davvero che non riesco a capire. MA MANTIENE/PROTEGGE O RESTITUISCE? 
Fumando sigarette e bevendo caffè, questo dentifricio mi ha fatto solo una carezza lieve riguardo la freschezza e la protezione, quello che promette assolutamente no!
Eppure Az Tp Complete White  contiene florulo di sodio, ma attenzione allo 0,38%! Quindi niente!

Az Tp Complete White  ha 7 principi attivi , che io non ho riscontrato completamente dopo 5 mesi di utilizzo:

Protegge dalle carie: effettivamente in questo senso mi sono resa conto che ha un’effetto particolare, nei mesi che l’ho provato, non ho avuto peggioramenti in merito, mi ha protetta in modo notevole. E’ presente, nell’inci , un componente abrasivo che ha il compito di rimuovere macchie o particelle di cibo. Non ha qualità sbiancante, ma aiuta a rimuovere le sostanze che causano l’ingiallimento dello smalto. Allora ritorniamo , quindi MANTIENE.

-Protegge dal tartaro :mi ha soddisfatta,  sono 8 mesi che non eseguo la pulizia professionale e non ho riscontrato enormi problemi , dipende anche dalla nostra costanza a lavarli dopo i pasti . Infatti sono presenti elementi tensioattivi con proprietà detergenti e schiumogene, pertanto pulenti.

-Protegge le radice e le gengive: non posso affermare con certezza la presenza della qualità , in quanto come anticipato, associo pasta specifica.

-Protegge dalla placca: in modo solo normale

-Rinfresca l’alito: 5 stelle piene. L’aroma di menta fresca dona un’ottima sensazione di pulito nella bocca, persistente per molto tempo. La menta percepita non pizzica, assomiglia al sapore di un semplice chewingum senza zucchero, non brucia lingua e palato.
Naturalmente tali principi sono sintetici, ma essenziali in un dentifricio!
Il sapore ti riempe il cavo orale, a volte basterebbe metterne un pochino senza strofinare con lo spazzolino per togliere il gusto di sigaretta per esempio.
Sono i batteri presenti nella bocca a creare l’alito cattivo, quindi aiuta creando una barriera protettiva contro i batteri malefici.

-Mantiene il bianco naturale: nota dolente e confusionaria. Anche se è presente il Sodium Fluorite nell’inci……….non serve a niente, la spiegazione l’ho già data nelle prime righe.

PACKAGING
Per quanto riguarda si presenta in modo impeccabile, invoglia la prova e quindi l’acquisto. La confezione di cartone è uguale ad altre, bianca e azzurra, dovrebbe evidenziare l’effetto sbiancante, con una bella foto sulla parte posteriore di un dente completo di radice in una cornice argento (quante bugie). Sono descritte tutte le funzioni e ha un SPOT pubblicitario in quanto è esistente un ulteriore immagine :USA AZ CON GLI SPAZZOLINI ORAL-B, come se con altri non facesse effetto…..mmmmm!
Nel davanti un bel 7 a numero circondato da spirali come onde azzurre e argento.
Il tubetto è molto semplice, creato con plastica non rigida, permette d utilizzare tutto il prodotto fino alla fine, contro li sprechi, non assume una forma stropicciata come altri . Molto evidente la presenza di una stagnola che protegge dall’apertura la fuoriuscita della pasta per controllo di qualità.
Il colore del dentifricio è molto invitante: azzurro mare o cielo estivo, semitrasparente, chissà che coloranti avranno aggiunto. Profuma in modo meraviglioso.
Alla fine di tutto questo vi posso dire una cosa: se volete acquistarlo per l’effetto sbiancante, non ve lo consiglio, altrimenti è un ‘ottimo protettore per le carie, contro i batteri e alito cattivo .

INCI:
Aqua, Sorbitol, Hydrateo Silica, Sodium Lauryl Sulfate, Cellulose Gum, Aroma, Zinc Citrate, Carrageenan, Sodium Fluoride, Sodium SAccharin, Hydroxyethylcellulose, Copernicia Cera, Sodium Citrate, Stqannous Chloride, CI 77891, Siulica, Limonene, CI 42090


Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.