Amaro Jägermeister

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Amaro Jägermeister

Amaro Jägermeister

L’ amaro Jagermeister è un liquore a base di erbe, con un effetto molto digestivo e soprattutto non ha il tipico sapore troppo amaro, ma riesce a combinare vari aromi, che lo rende fra il dolce e lo speziato.

In effetti i suoi ingredienti sono 56 varietà di erbe, radici, frutti e spezie macerati in alcol, va bevuto a temperatura ambiente, ma io di solito questo lo faccio in inverno, anche se lo preferisco freddo dal frigo o al massimo con un cubetto di ghiaccio nelle torbide estati.
Sono a conoscenza che può essere utilizzato in miscele con altri drink, ma su questo non ne sono convinta, secondo me perde la reale corposità.
A causa del disegno del logo, un cervo con un crocifisso che rappresenta una determinata simbologia, ho sentito vari giovani chiamarlo l’amaro dei …., avete compreso.
In effetti è un brand molto consumato in una certa fascia di età e per quanto mi riguarda anche se non sono più giovanissima, per me è l’eccellenza, lo preferisco in assoluto ad altri sia per il gusto che per la funzione digestiva.
Peccato che fra gli ingredienti compaiono anche componenti chimiche come alcool e zucchero, per questo oltre ad essere molto calorico ha anche un volume alcolico di 35°, non poco, ma comunque non bisogna esagerare, per digerire ne basta un bicchierino.
Anche questa bottiglia di liquore non può mancare in casa mia, di solito ne acquisto una sempre prima che finisca quella del mobiletto, anche perché parliamo di un prezzo molto abbordabile.
Proprio due giorni fa ho fatto un poco di scorta in merito ai drink, in vista delle festività, periodo dell’anno in cui la casa diventa molto frequentata. Ho comprato questo amaro confezionato in una tanichetta di metallo con le catenine, molto fashion!
Devo dire che quando lo assaporo avverto la miscela di erbe che è fantastica nel palato e scende in gola senza problemi o fastidi “alcolici”.


Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.