Menarini e Firenze amore del passato

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una realtà e iniziativa che rappresenta il gruppo Menarini e Firenze come un amore del passato intramontabile

 

Il gruppo Menarini è un ‘azienda farmaceutica il cui nome è associato ad aggettivi come qualità e professionalità a livello internazionale. I suoi metodi mirano a identificare e soddisfare le esigenze di medici e pazienti, con l’obiettivo di creare sinergie che portino a soluzioni, prodotti farmaceutici e servizi all’avanguardia nel settore della salute. Al cuore dei valori Menarini ci sono le persone, in quanto l’unica missione è quella di trovare una cura per ogni malattia che si prospetta in tre parole conclusive: Più salute, più felicità, Più Vita.

L’efficacia della strategia del gruppo è testimoniata dai risultati raggiunti in termini di innovazione ed internazionalizzazione. L’azienda adotta i più alti standard etici per tutti i processi operando con impegno per promuovere e sostenere comportamenti eticamente corretti e trasparenti, s’impegna a sostenere anche chi è meno fortunato.

Quest’anno Menarini celebra il suo centenario a Firenze attraverso una mostra nel Cortile di Michelozzo in Palazzo Vecchio (sede del Comune di Firenze) che racconta i primi 100 anni a Firenze del Gruppo Menarini. Video e foto mostrano i tanti cambiamenti che Menarini ha vissuto in stretta simbiosi con la città che la ospita. Una storia d’amore che dura da cento anni rappresentata anche da un video!

Posso comprendere l’azienda che vive amando la sua città e l’arte che rappresenta! Io sono del sud, ma quando sono andata a visitare la bellissima Firenze in occasione di una gita fra amici, mi sono sentita a casa. Vedo molto della mia città in essa, nata come borgo agricolo di origine etrusca, ma che ha avuto un’evoluzione storico-artistica mantenendo inalterato il proprio fascino e lo splendore del passato. Sorprende con il suo fasto, la sua architettura, la sua arte che ricorda il periodo Rinascimentale. Passeggiare tra le strade di Firenze è come viaggiare tra storia e arte: chiese, palazzi, musei, piccoli negozi d’arte sparsi ovunque e gli artisti di strada davanti agli Uffizi che rallegrano la via.
florence1-1

Io ho respirato questa arte, mi sono crogiolata in mezzo a questa aurea del passato mentre visitavo il quartiere medievale di Santa Croce, dominato dall’omonima Basilica, famosa per gli affreschi di Giotto e per custodire le tombe di molti illustri italiani, tra cui Michelangelo, Galileo e Machiavelli. Il suo Cuore pulsante è Piazza del Duomo, dove ho potuto ammirare capolavori di architettura gotica fiorentina. Ho respirato un’aria regale nel quartiere di Oltrarno, dove si incontra la piazza dominata da Palazzo Pitti, l’imponente e sfarzoso palazzo che fu residenza dei Medici e dei Lorena, per poi fare una bella passeggiata in relax nei Giardini di Boboli, storico parco fiorentino da dove si può ammirare il magnifico panorama della città!

Quando arrivi a Firenze ti rendi subito conto che il tempo non ti basterà per scoprire tutte le sue bellezze, è una vera e propria città museo, capitale della cultura e della moda, per non parlare dei fiorentini: divertenti e solari, sinceri e schietti, grandi amici che ti entrano nel cuore, come siamo abituati nel sud, pieni di empatia e solarità!

Quindi io capisco il Gruppo Menarini che ha dato e preso dalla magnificenza di questa storica città, il cui amore palpabile si dimostra con i festeggiamenti programmati. Una storia che lega a doppio filo Menarini a Firenze e ai fiorentini. Una storia fatta di vittorie, di passione per la ricerca.

Vi anticipo che potete vedere l’iniziativa nel BLOG DI MENARINI

Con il proposito di celebrare la propria città d’origine e di investire nella conservazione del suo patrimonio culturale, l’azienda ha inoltre presentato un libro dedicato al Pontormo alias Jacopo Carucci che vive uno dei periodi più importanti di tutta l’arte italiana. Il libro ripercorre l’intero arco della sua attività, dalle prime commissioni (l’Annunziata) alle opere dopo il 1530 (le logge, San Lorenzo), potete leggere l’articolo che parla della presentazione del libro dedicato al Pontormo cliccando QUI. Il Gruppo attraverso le monografie di grandi artisti rinnova il suo impegno nel valorizzare il panorama artistico italiano, nel solco del legame tra “arte” e “scienza”. Tutto questo rappresenta Menarini e Firenze amore del passato

E’ stata organizzata la mostra fotografica dei 100 anni di Menarini a Firenze

Vale la pena dare un’occhiata al BLOG DI MENARINI per capire l’importanza di tutto questo! E se vi trovate di passaggio, vi conviene andare per una visita!

ARTICOLO PUBBLICATO IN COLLABORAZIONE CON BLOGGER ITALIA

MENARINI BLOG


Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

8 Replies to “Menarini e Firenze amore del passato

  1. Conoscevo già l’azienda farmaceutica Menarini ma non questa iniziativa. Essendo appassionato d’arte e di cultura in generale non può che farmi piacere. Complimenti quindi alla Menarini

  2. amo l’idea che un’azienda possa adottare una città e il suo patrimonio artistico. Menarini ha la mia stima per chè ha scelto Firenze, una città piena di arte ed artisti.

  3. Un’iniziativa lodevole e molto interessante quella di Menarini. Non tutte le aziende sono interessate all’arte e a tutelare il patrimonio artistico italiano. Grazie per avercene parlato.

  4. firenze è una città straordinaria,ho avuto modo di visitarla in occasione di pitti la scorsa settimana..
    Conosco bene l’azienda menarini non sapevo nulla di questi suoi progetti a favore della città

  5. … non conoscevo assolutamente questa iniziativa e devo dire che mi ha incuriosita e voglio proprio visitare il blog di Menarini perchè conosco la loro serietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.